Download Le saggezze antiche. Controstoria della filosofia I by Michel Onfray PDF

By Michel Onfray

L'opera più recente dell'autore del Trattato di ateologia e della Teoria del corpo amoroso: il primo quantity della sua Controstoria della filosofia, dedicato all'antichità, inaugura una saga che ricostruisce l. a. storia della filosofia occidentale rivoluzionandone il canone e i parametri.

Da troppo pace, l'accademia ha deciso di destinare all'oblio interi continenti della storia della filosofia; da troppo pace, continua advert incensare i protagonisti più seriosi e austeri della grande battaglia delle idee. Perché? Perché l. a. storia della filosofia è stata scritta dai vincitori: i vincitori di una lotta che vede contrapposti, infaticabilmente, idealisti e materialisti. Con il cristianesimo, gli idealisti hanno avuto esclusivo accesso alle stanze alte del potere filosofico: da venti secoli, hanno favorito i pensatori che concordano con los angeles loro impostazione e hanno tentato di cancellare ogni traccia di filosofie substitute. Di qui, l'oblio dei cinici, dei cirenaici, degli epicurei, dei cristiani edonisti, degli gnostici licenziosi, dei fratelli e delle sorelle del Libero Spirito, dei libertini barocchi, degli ultrà illuministi, degli utilitaristi francesi e anglosassoni, dei socialisti dionisiaci, dei nietzscheani di sinistra e di mille altri ribelli. Ma l'opera degli idealisti al potere non ha potuto compiersi. E los angeles Controstoria della filosofia di Michel Onfray, il cui primo quantity è dedicato all'antichità, racconterà l. a. storia degli sconfitti dalla parte degli sconfitti: racconterà a un pubblico il più ampio possibile l. a. loro saggezza felice, il loro pensiero luminoso, l. a. loro arte di vivere. Gli eroi di questo libro sono dunque Democrito e Diogene, Aristippe ed Epicuro, Lucrezio e Filodemo - e non Platone e Aristotele; e secondo Onfray, abbiamo tutto da guadagnarci.

Show description

Read Online or Download Le saggezze antiche. Controstoria della filosofia I PDF

Best other social sciences books

Die Krisis der Europäischen Wissenschaften und die Transzendentale Phänomenologie: Ergänzungsband Texte aus dem Nachlass 1934—1937

Der vorliegende Band vereinigt Husserls letzte Nachlaßmanuskripte, die im Zusammenhang mit der Arbeit an der Krisis-Abhandlung in den Jahren 1934 bis 1937 verfaßt wurden. Mit dieser werkgeschichtlichen variation wird ein Ergänzungsband zu Husserls letztem Werk, Die Krisis der europäischen Wissenschaften und die transzendentale Phänomenologie, publiziert in Husserliana VI, vorgelegt.

Skeptische Methode im Blick auf Kant

Odo Marquard's doctoral thesis approximately KAnt's skepticism.

Extra info for Le saggezze antiche. Controstoria della filosofia I

Sample text

Le Magazine Littéraire» Da troppo tempo, l’accademia ha deciso di destinare all’oblio interi continenti della storia della filosofia; da troppo tempo continua a incensare i protagonisti più seriosi e austeri della grande battaglia delle idee. Perché? Perché la storia della filosofia è stata scritta dai vincitori: i vincitori di una lotta che vede contrapposti, infaticabilmente, idealisti e materialisti. Con il cristianesimo, gli idealisti hanno avuto accesso esclusivo alle stanze alte del potere filosofico: da venti secoli, hanno favorito i pensatori che concordano con la loro impostazione e hanno tentato di cancellare ogni traccia di filosofie alternative.

Infatti solo per i suoi detrattori esso significa l’abbandono puro e semplice ai propri istinti: nessun edonista ha mai proposto come ideale i pieni poteri agli istinti, alle pulsioni, alle forze notturne che apparentano l’uomo all’animale più selvaggio, più brutale. L’etica greca è eudaimonistica. Quali che siano le scuole, esse invitano l’uomo che pratica la filosofia a sbarazzarsi di ciò che ostacola la sua felicità, a lavorare sui suoi desideri per ridurli e renderli inoffensivi, a disfarsi di tutti i legami che rendono difficile se non impossibile un lavoro di purificazione su se stesso.

Qui propongo il racconto degli episodi più significativi delle tante avventure profuse da Leucippo fino a Jean-François Lyotard, ultimo dei grandi scomparsi, ossia più di venticinque secoli di colori, di luci, di screziature solari, di cromatismi viventi, di pensieri generosi, di saggezze prodighe ed esistenzialmente utili. Tutto porta a credere che questa filosofia dell’incandescenza edonistica, immutata, radiosa e luminosa, sembra disponibile per nuove avventure. Introduzione Polveri di astri Š Š Š Š Š 1.

Download PDF sample

Rated 4.40 of 5 – based on 41 votes